Gibran Hotel

Disegno di una stanza d’albergo per una coppia.

E’ ispirata all’immagine del matrimonio come un’architettura che ha bisogno più di vuoto che di pieno, due colonne fra cui deve passare molta aria. A volte negli alberghi ci si sente rinchiusi, o non c’è aria o è condizionata. In mezzo ai due amanti ho messo l’acqua perché l’aria è difficile da rappresentare. Per Massoni’s article ”Why not?” su DHD magazine.

Design of an hotel room for a couple.

It is inspired by the vision of the marriage, the idea of an architecture that needs more emptiness than full, two columns between which a lot of air should pass. Sometimes in the hotel rooms you feel trapped and the air is either not enough or it is air-conditioned. Between the two lovers I drew water because the air is difficult to represent. Project for Massoni’s publication ”Why not?” on the magazine DHD.